Microsoft Hololens, il 91% delle app sono realizzate con Unity

Un tassello fondamentale dello sviluppo del progetto Hololens è rappresentato dal software. Ne è consapevole la casa di Redmond che, non a caso, ha messo a disposizione degli sviluppatori il visore, molto prima dii tradurlo in un vero e proprio prodotto consumer.

Le app per Hololens stanno aumentando, ma è interessante conoscere un aspetto del ”dietro le quinte” dello sviluppo di tali app. A fornire interessanti indicazioni a riguardo è stato Brandon Bray, Microsoft Principal Group Manager, durante Vision Summit, importante appuntamento dedicato alla realtà virtuale e alla reltà aumentata conclusosi il 2 maggio scorso.

Nello specifico, il dirigente ha confermato che il 91% delle applicazioni disponibili per la piattaforma Mixed Reality di Microsoft sono realizzate con il motore grafico Unity. Tale piattaforma, inoltre, sarà presto supportata nativamente in Unity per trarre vantaggio dai visori Acer MR destinati a raggiungere il mercato nel corso dell’anno.

Per completezza, si ricorda che Unity viene impiegato in un gran numero di titoli VR: supporta le app per i Cardboard e i Daydream di Google, così come i titoli più complessi, ottimizzati per i visori di fascia alta Oculus Rift e HTC Vive. Microsoft va quindi sul sicuro scegliendo un motore grafico collaudato, efficiente e che la pone sullo stesso piano dei principali competitor nell’emergente segmento di mercato dei dispositivi VR, AR e Mixed Reality.

fonte: http://bit.ly/2pjdyaw

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...