Drivemode, la app antidistrazione

Drivemode, la app gratuita che trasforma lo smartphone in un sistema multifunzione a comandi vocali, per poter guidare e inviare messaggi, leggere email e scegliere la musica senza pericoli, scaricata da oltre un milione di utenti in 180 paesi, ha raccolto ben 6,5 milioni di dollari da Panasonic e altri investitori, tra cui il colosso delle assicurazioni VC, gruppo Mitsui Sumitomo, dell’Innovative Venture Fund Investment e di Miyako Capital. Secondo il fondatore e AD di Drivemode Inc.,Yo Koga – come riporta TechCrunch – Panasonic vuole utilizzare la popolarità della app nell’ambito di un progetto più ampio da sviluppare con le case automobilistiche. “La cosa su cui stiamo lavorando è integrare i sistemi di infotainment con la nostra applicazione”, spiega Koga. Ma gli scenari futuri sono ampi, e l’auto connessa e autonoma lascia grande spazio all’immaginazione.

La app Drivemode, aggiornata il 21 marzo scorso, supporta alcuni tra i più importanti navigatori (come Google, Waze, HERE), i lettori musicali più utilizzati (Pandora, Google Play Music, Spotify), le app di Voip dal tradizionale sms fino a WhatsApp, Facebook Messenger, Hangout, e permette la ricerca vocale attraverso Google Now. Legge le mail e comunica con il guidatore con notifiche vocali. Ha anche la funzione “non disturbare”, per ignorare messaggi e chiamate e inviare risposte automatiche. Disponibile gratuitamente su Google Play, la app con base a San Josè, negli USA, ha ricevuto un totale di 16.950 recensioni di utenti italiani, di cui ben 11.287 da 5 stelle, per un voto medio di 4,4 stelle.

E se è vero che le auto di ultima generazione offrono di serie sistemi di infotainment avanzati a comando vocale, anche per l’uso del telefono, in circolazione ci sono ancora tante vecchie auto sprovviste di questi dispositivi che continueranno a circolare ancora per molto tempo. Ecco spiegato il successo di download e installazioni di Drivemode, che conta oltre un milione di utilizzatori in tutto il mondo. La sua popolarità è dovuta anche al fatto che funziona bene, ha un’interfaccia efficace ed è semplice da usare.

Lanciando la app Drivemode, chiunque sia alla guida può utilizzare lo smartphone in sicurezza senza togliere le mani dal volante. Basta un tap sullo schermo e la voce per utilizzare funzioni avanzate. Per lo sviluppo del software, la Drivemode Inc. collabora con la National Highway Traffic and Safety Administration (Nhtsa), l’agenzia americana del dipartimento Trasporti per la sicurezza stradale. Il tema del pericolo dall’uso del cellulare alla guida è infatti caldissimo anche negli Stati Uniti, tanto che lo scorso novembre proprio la Nhtsa aveva lanciato l’appello ai costruttori di smartphone affinché inserissero nei dispositivi una “modalità auto”, come la comune “modalità aereo”, per disabilitare automaticamente tastiera e applicazione pericolose alla guida, in particolare giochi, video e chat. Drivemode risolve in parte il problema e offre una soluzione alternativa alla portata di tutti.

fonte: http://bit.ly/2nI6Rl3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...