Pilot : il futuro della comunicazione

Sembrano usciti da un film di fantascienza ma prestissimo saranno realtà.

La startup Waverly Labs ha annunciato l’arrivo di Pilot, il primo traduttore simultaneo indossabile.
L’annuncio è stato preso con un pò di scetticismo dagli addetti ai lavori, sarà un’invenzione eccezzionale o un progetto destinato a morire ?

Three Colors

Pilot sono degli auricolari che traduce simultaneamente le conversazioni tra lingue diverse. Per ora è solo un prototipo e la startup sta cercando di racimolare soldi attraverso Indiegogo (in poco più di due settimane, ha superato i due milioni).

Gli auricolari sono nati da un idea di Andrew Ochoa, founder e CEO di Waverly Labs, quando ha incontrato una ragazza francese che non parlava molto bene l’inglese. La difficoltà riscontrata lo ha spinto a lavorare sul progetto Pilot insieme a un gruppo di esperti in diversi campi: design, ingegneria, informatica e traduzione.

Pilot è composto da due auricolari, disponibili in tre colorazioni, e un app collegati tra loro via bluetooth. La comunicazione può avvenire tra due o più persone ma al momento è necessario usare la rete dati, la modalità offline sarà presto disponibile.
Pilot funziona solo se gli interlocutori indossano gli auricolari e non traduce tutto ciò che si ha intorno, infatti lo si può usare per ascoltare musica. L’app permette di impostare gli auricolari come traduttore oppure come altoparlante.

Al momento è disponibile la traduzione simultanea di cinque lingue: inglese, francese, italiano, spagnolo e portoghese. Ne verranno in seguito aggiunte altre, come tedesco, danese, svedese, cinese mandarino, hindi, giapponese e arabo. Il prezzo sul mercato sarà probabilmente di 299 dollari. Su Indiegogo è stato lanciato, in pezzi limitati, da 179 a 199 dollari.

Non ci resta che aspettare.

Buon divertimento!!!

 

Annunci

One comment

  1. Grazie Davide per la notizia, davvero innovativa e utile per chi ha qualche difficoltà linguistica.
    Quasi quasi costa meno di una traduzione simultanea. La curiosità è molta, non ci resta che aspettare. Tienici aggironati, grazie!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...