Microsoft compra Xamarin

Da più di un anno Microsoft era platinum partner di Xamarin. Con questo acquisto la società di Redmond vuole integrare al 100% Xamarin in Visual Studio permettendo gli sviluppatori .Net di sviluppare applicazioni Android, iOS, Linux e per Mac in C#.

Per lungo tempo Microsoft ha supportato unicamente linguaggi per i propri sistemi operativi, numerosi sviluppatori chiedevano però di poter utilizzare C# e .NET su Linux.

Qualche anno fà, Microsoft in collaborazione con Novell, con il progetto Mono, ha provato a portare il C# sui sistemi Linux, ma allora non portò i frutti aspettati. Così, nel 2011 i creatori di Mono fondarono Xamarin.

Xamarin, con tutte le sue competenze, offrirà agli sviluppatori tutte i strumenti scrivere, testare, debuggare e persino mandare in produzione delle applicazioni per i device mobili indipendenti dal sistema operativo di riferimento.

Potrebbe essere proprio l’acquisto di Xamarin la motivazioni per cui Microsoft chiuse il progetto Astoria, il progetto che doveva fare da bridge per le App Android su Windows 10.

Già Windows 10, in ambito sviluppo, si era fatto un grande passo avanti con le Universal App, applicazioni che girano su tutti i sistemi Microsoft.

Che l’idea di Big M sia quella di ampliare le Universal App agli altri sistemi operativi ?

Buon divertimento !!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...